header

Villa Airosa

ARCHITECTURES

          

2007 / 2008 – VILLA AIROSA

Private house, Borgo Priolo (PV) – Italy.

Dimension: 190.00 sqm. Including the walls

 

Studiata con una forma semplice per ridurre al minimo i costi di realizzazione è stata realizzata senza utilizzare un solo mattone.

Per tutti i muri perimetrali è stato utilizzato un sistema a secco costituito da pareti di tamponamento a doppia orditura metallica con rivestimento esterno in lastre di cemento rinforzato, e rivestimento interno con doppio strato di lastre in gesso rivestito. Questo sistema consente di eliminare voci costose dal computo, abbattendo del 20-30% i costi rispetto ad un sistema tradizionale, con il vantaggio di rendere molto più semplice il lavoro agli impiantisti e di ridurre i tempi di esecuzione e del cantiere. La casa risulta molto ben isolata (pur avendo pareti di soli 27 cm.) e molto economica da mantenere, all’avanguardia in termini di eco-sostenibilità.

La forma del Lotto, il dislivello, con una pendenza significativa attorno al 20%, e l’orientamento hanno suggerito di realizzare due platee di fondazione armate posizionate su due terrazzamenti con un dislivello di 2.00 m. fra di loro, la platea realizzata sul terrazzamento a monte costituisce il basamento per un solo piano completamente fuori terra e ospita la zona living. La platea a valle costituisce il basamento per 2 piani di cui uno seminterrato e uno sovrapposto a questo con la zona notte. 8 pilastri in c.a. sorreggono le travi in lamellare portanti della copertura in contro pendenza rispetto al declivio naturale del terreno; la casa è coperta da una falda unica con un unico canale di raccolta delle acque meteoriche.

Un cordolo aggettante di 25cm rispetto al perimetro esterno costituito dall'allineamento dei pilastri consente di agganciare il sistema di tamponamento inglobando i pilastri stessi e impedendo ponti termici.

 

 

Designed with a simple shape to minimize the realization costs on site, it has been realized without using any single brick.

For external walls it has been used a dry construction system of dry wall, consisting of double metal frame walls (Aluzink), with external covering in reinforced concrete slabs (aquapanel Knauf) and internal covering with double plasterboard slabs. This system, compared with traditional methods, allows to diminish costs of construction of 20-30 %, makes easier installations and reduces realization time. Inside the 27 cm walls there are 18 cm of Rockwool. So the house is well insulated and very economical to maintain, avant-garde in terms of eco-sustainability and with a high level on environmental comfort.

The shape of the lot, the difference in height, with a significant slope at around 20%, and orientation have suggested to make two slabs of armed foundation located on two terraces with a 2.00 m difference in altitude. The slab realized on upstream terracing includes the living area. The valley slab stands 2 floors one including a basement and one, on top of this, the sleeping area.

8 reinforced concrete pillars supporting the laminated wood beams of the roof against the natural slope of the terrain; The house is covered by a roof with a single inclination and just one gutter for rain water.

A curb projecting 25cm from the outer perimeter formed by the alignment of the pillars allows you to hook the plugging system incorporating the same pillars and preventing thermal bridges.

 

 

 

 

JoomSpirit