CERANOVA HOUSE 01 IN PROGRESS

2019 / under construction –  CERANOVA HOUSE 01

Private house, Ceranova (PV) – Italy.

Dimension: 240.00 sqm. Including the walls

Villa unifamiliare in corso di realizzazione in Comune di Ceranova, a metà strada tra Pavia e Milano, commissionata per la vendita dall’impresa edile AM Costruzioni Generali, prima all’interno di una recente lottizzazione dove sarà possibile costruirne altre. L’idea è quella di fare una villa ad altissima efficienza energetica che raggiunga livelli di consumo vicini allo zero.

La casa non sarà allacciata alla rete del gas perché utilizzerà sia per il riscaldamento che per il raffrescamento una pompa di calore ad energia elettrica che sarà prodotta da un impianto fotovoltaico da 6 kW, vero motore energetico pulito dell’edificio.

Innovativa sotto tutti gli aspetti, avrà un sistema di climatizzazione estremamente efficiente, sia in fase di generazione che di distribuzione del fluido, è previsto un impianto in pompa di calore aria/acqua – sistema idronico, con distribuzione a pannelli radianti a pavimento per il riscaldamento e con sistema di distribuzione a Fancoil a parete per il raffrescamento, il tutto sarà integrato dalla ventilazione meccanica (con recuperatore di calore), a gestire i flussi d’aria e lo scambio termico tra interno ed esterno favorendo gli apporti gratuiti.

Le pareti perimetrali saranno realizzate con l’innovativo sistema VESESISTEMA costituito da pareti a doppia orditura metallica con cappotto esterno, rasato e intonacato, costituito da pannelli in Eps da 14cm agganciati alla struttura metallica, senza l’uso di colle o tasselli, la struttura metallica sarà poi riempita con cemento strutturale (betoncino) a colmare lo spessore tra i montanti, in totale la parete con soli 32 cm di spessore (di cui 22 sono di materiali isolanti) consente di raggiungere livelli bassissimi di trasmittanza e una altissima resistenza meccanica.

Ad altissime prestazioni di isolamento anche i serramenti in PVC e la facciata continua in alluminio che monterà un triplo vetro e la stratigrafia della copertura lignea. L’autorimessa avrà copertura piana, sopra allo strato di pendenza e alla doppia guaina impermeabilizzante e anti-radice sarà realizzato un accumulo idrico con lo strato vegetativo e l’inverdimento naturale.

L’ingresso disimpegna la scala interna per il collegamento con il primo piano e dà direttamente su un ampio living con pranzo e soggiorno, al piano terra troviamo anche la cucina abitabile, uno studio e un bagno con antibagno, la piastra del piano terra è completata dal volume che contiene l’autorimessa “a confine” e il locale tecnico-lavanderia, divisi dal living grazie ad un locale di sgombero. Al primo piano si accede grazie alle 2 rampe e pianerottolo in ferro verniciato con parapetto in cristallo, la scala raggiunge un locale disimpegno che si affaccia a ballatoio sull’ingresso da cui si accede alle 3 camere da letto e al bagno con antibagno.

L’area pavimentata esterna è ridotta al minimo: consente l’accesso carraio all’autorimessa e crea un marciapiede che gira intorno alla casa e che, sul lato sud, forma un’area pavimentata coperta con una struttura ombreggiante a servizio della zona giorno. Grazie alla struttura compatta generata dall’incastro dei volumi che occupano una modesta porzione del lotto, la superficie filtrante verde (escludendo la copertura piana a verde pensile) è di quasi 290mq che è più della metà del lotto considerando la superficie complessiva di 530mq.

I colori prevalenti sono il bianco e il grigio, la finitura superficiale è in intonaco, i serramenti in alluminio verniciato bianco, la struttura del tetto sarà realizzata in travi di legno a vista anch’esse colorate di bianco.